Senza categoria

crocifisso si crocifisso no. Chi è la chiesa.

in un’epoca di acerrimi difensori della cristianità, impauriti dal comune nemico “il musulmano”, nessuno si occupa di chiedersi chi e cosa stia difendendo. Preso da una paura fomentata dai media, che vuole i popoli contrastarsi nella paura di perdite immaginarie. Nessuno che sogni di immaginare che ciò che difendiamo  un’imposizione essa stessa. Da un esperto… Continua a leggere crocifisso si crocifisso no. Chi è la chiesa.

Senza categoria

Kapuscinky e i meccanismi di sopravvivenza..

Leggendo il grande R. Kapuscinky, mi stupisco dell’analisi lenta e accurata di realtà tanto problematiche quanto quelle africane che descrive. Pur essendo un libro variegato, “Ebano”  è accurato. Allo scrittore non sfugge nulla anche se si trova a che fare con paesaggi, ambienti, culture e situazioni politiche complicate e differenziatissime. A proposito del Sudan, nell’elaborata… Continua a leggere Kapuscinky e i meccanismi di sopravvivenza..

Senza categoria

Grondò della sera

feticci di ego impazzito. Strapazzi di passato. L’ansia sale sulla sera. Lamenti di corpi vivi e anime straziate, sotto una cappa che tutto vivifica e uccide. La strega assorbe l’altrui delitto. Pozzi di sofferente attesa. Vivere, di non vita vissuta. Ossimori di una zattera placida sul Mediterraneo

Senza categoria

social network: poco Yin e molto Yang

“Laddove esiste dualità, ivi l’uno odora l’altro, l’uno vede l’altro, l’uno parla all’altro…ma, allorchè tutto è diventato il sè di ognuno, l’odore di chi e mediante che cosapotrà percepire? chi si potrà vedere, e mediante che cosa? a chi e mediante che cosa si potrà parlare? “ Upanisad un grande fermento su internet. I social… Continua a leggere social network: poco Yin e molto Yang

Senza categoria

metti la cerca, togli la cera e le strategie per uscirne illesi…

“Immaginate di essere impegnati in un duello alla spada come si usava nel Giappone antico. Quando fronteggiate il vostro avversario, siete costantemente attento, fermo, pronto. Se allentaste la vostra vigilanza anche solo per un istante, sareste colpito immediatamente. […] A causa della somiglianza tra lo stato di meditazione e l’atteggiamento mentale di un guerriero, l’immagine… Continua a leggere metti la cerca, togli la cera e le strategie per uscirne illesi…

Senza categoria

un giorno come un altro nell’agrario di Norrodile. Niffoi nella sua Barbagia-letteraria-Macondo, chiama così il capoluogo del centro isolano. I miei studenti hanno un foglio bianco davanti, un test. Un momento in cui sono riuscita a renderli silenziosi operatori scolastici, speranzosi forse della redenzione di un buon voto. A richiami, occhiate e schiocchi di dita… Continua a leggere

Senza categoria

l’audacia oltre l’inguistizia, l’espatrio, la morte

“Sono convinto anch’io che quel giorno Lolo si sia annoiato e abbia mandato tutti a fare in culo. Quando ne parlavamo, mi diceva sempre che la morte non era un motivo sufficiente per perdere il buon umore. […] Figlio degli anni 70, sono cresciuto pensando che la morte possa essere leggera come una piuma o… Continua a leggere l’audacia oltre l’inguistizia, l’espatrio, la morte

evoluzione spirituale

saggezza…

“Dal lato negativo gli stimoli sono la sofferenza e la continua delusione di tutte le speranze terrene. Anche le caratteristiche ignobili della natura umana fanno sì che le persone più evolute riconoscano come brutti e spregevoli i medesimi tratti presenti in loro, e che li ripudino aspirando alle altezze spirituali interiori.

Infine, il pensiero che questa Terra possa mai essere perfezionata è una delle più grandi illusioni dell’uomo. Questo mondo è semplicemente una scuola, attraverso la quale l’anima passa nella sua evoluzione verso l’alto. Come in ogni scuola, è anche possibile essere espulsi per scarso rendimento e passare a un istituto di istruzione inferiore, che permette di consolidare le proprie conoscenze su ciò che la vita realmente è. “

Yogananda

Senza categoria

l’identità sarda e… il latte alle ginocchia

La Sardegna ha sempre al centro dei suoi temi di dibattito, difesa ed elogio il tema dell’identità. Identità: la medesimezza, l’essere identici a sé. L’identità come principio di non contraddizione che esclude l’altro da sé perchè se A è A non sarà B. Quante volte in quest’isola si dibatte di identità, di sardità, soprattutto quella… Continua a leggere l’identità sarda e… il latte alle ginocchia